GLI AUTORI DEL FESTIVAL
   

_______________________________________________________


  Gabriella Kuruvilla. Nasce a Milano nel 1969 da padre indiano  e madre italiana, è laureata in architettura e giornalista    professionista. Ha lavorato per diversi quotidiani e riviste  prima di dedicarsi interamente alle sue grandi passioni: la    scrittura e la pittura.Con lo pseudonimo Viola Chandra ha pubblicato nel 2001 il romanzo Media chiara e noccioline (DeriveApprodi). Del 2005 è l’antologia Pecore nere (Laterza), che contiene due suoi racconti: Ruben e India. Nel giugno 2008 è uscito il libro di racconti E’ la vita, dolcezza  (Baldini Castoldi Dalai). Nel dicembre 2010 ha pubblicato il libro per bambini Questa non è una baby sitter, con illustrazioni di Gabriella Giandelli (Terre di Mezzo).I suoi quadri sono stati esposti in Italia e all’estero.
SABATO 22 OTTOBRE Ore 18.00 LEFFE
Cineteatro Centrale (
MAPPA)

i libri di G.Kuruvilla nelle biblioteche della provincia di Bergamo


_______________________________________________________


Marcello Fois nasce a Nuoro nel 1960. E’ narratore, poeta, commediografo, sceneggiatore.Si rivela nel 1992 vincendo il premio Calvino con le prose letterarie di Picta e pubblicando il romanzo Ferro recente. In seguito pubblica numerosi libri, fra cui vanno ricordati Nulla (Il Maestrale 1997, premio Dessì), e fra il ’99 e il 2002 la trilogia Sempre caro, Sangue dal cielo e L’altro mondo, ambientata a Nuoro, con protagonista l’avvocato Bustianu. La sua scrittura eclettica ed evocativa, di grande spessore stilistico, lo eleva ben al disopra delle convenzioni espressive del noir, genere nel quale si esprime di preferenza, e gli vale ripetute consacrazioni critiche e importanti premi letterari. Fra gli altri titoli rammentiamo almeno Dura madre, Memoria del vuoto e Stirpe (tutti per Einaudi, 2001, 2006, 2009). Oltre alla narrativa, Fois si dedica alla poesia, alla sceneggiatura televisiva e cinematografica e al teatro sia di prosa che operistico.
SABATO 05 NOVEMBRE Ore 18.00 ALBINO
Auditorium Comunale (
MAPPA)

i libri di M.Fois nelle biblioteche della provincia di Bergamo
_______________________________________________________


Vivian Lamarque nasce a Tesero (TN) nel 1946 e vive a Milano. Ha pubblicato i libri di poesie: Teresino (Società di poesia, 1981, Premio Viareggio Opera Prima; poi Guanda), Il Signore d’oro (Crocetti, 1986 e 1997), Poesie dando del lei (Garzanti, 1989), Il libro delle ninne nanne (Edizioni Paoline 1989), raccolti in Poesie 1972-2002 (Mondadori 2002), e più di recente Poesie di ghiaccio (Einaudi 2004) e Poesie per un gatto (Mondadori 2007). Queste opere hanno fatto di lei una delle voci più amate della poesia italiana, grazie a una scrittura di straordinaria levità e alla capacità di trasfigurare liricamente i più umili risvolti del reale. Importanti anche i racconti: Il Signore degli spaventati (Pegaso, 1992, prefazione di Giovanni Giudici, Premio Montale), Una quieta polvere (Mondadori, 1996, premio Pen Club). Ha pubblicato molti libri di fiabe, ottenendo tra gli altri il Premio Rodari e il Premio Andersen. Ha tradotto Valéry, Baudelaire, Prévert, La Fontaine, Céline, Grimm, Wilde. Collabora con il “Corriere della Sera”.
SABATO 12 NOVEMBRE Ore 18.00 NEMBRO
Biblioteca Centro Cultura (
MAPPA)

i libri di V. Lamarque nelle biblioteche della provincia di Bergamo
_______________________________________________________


Alessandro Perissinotto nasce a Torino nel 1964. Esordisce  con tre polizieschi di ambientazione storica: L’anno che uccisero Rosetta (Sellerio 1997), La canzone di Colombano (Sellerio 2000), Treno 8017 (Sellerio 2003). Nel 2004 pubblica per Rizzoli Al mio giudice, un noir epistolare che porta alla luce le criminali spericolatezze della finanza online. Tra il 2006 e il 2009 esce sempre per Rizzoli la trilogia della psicologa investigatrice Anna Pavesi (Una piccola storia ignobile, L’ultima notte bianca, L’orchestra del Titanic). Conclusa questa esperienza, decide di andare oltre il poliziesco per giungere al romanzo di denuncia. Nascono così Per vendetta, una storia d'amore e di follia ambientata in Argentina e Semina il vento, dove la follia è piuttosto il riemergere del razzismo di casa nostra. I suoi romanzi sono tradotti in numerosi Paesi europei e in Giappone.
SABATO 19 NOVEMBRE Ore 18.00 VILLA DI SERIO
Biblioteca Comunale (
MAPPA)

i libri di A.Perissinotto nelle biblioteche della provincia di Bergamo
_______________________________________________________


Giulio Mozzi è nato nel 1960. Abita a Padova. Ha pubblicato sei raccolte di racconti (l’ultima è Sono l’ultimo a scendere, Mondadori 2009), alcune inchieste (l’ultima è Abitare. Un viaggio nelle case degli altri, con Sandra Ammendola, Terre di Mezzo 2010), un paio di pamphlet tra il teologico e il politico (l’ultimo è 10 buoni motivi per essere cattolici, con Valter Binaghi, Laurana 2011), alcuni saggi di pratica della scrittura e della narrazione, e altri libri di genere indefinibile (il più bizzarro è La stanza degli animali, :duepunti 2010). Ha lavorato negli anni ’80 per la Confartigianato del Veneto, negli anni ’90 per la Libreria Cortina di Padova, negli anni 2000 per Sironi Editore; da tre anni è consulente di Einaudi Stile libero e da due dell’Istituto per la ricerca e la sperimentazione educativa della Provincia di Trento. Nell’estate del 2011 ha realizzato con il fotografo Marco Signorini, su commissione del Museo di fotografia contemporanea di Cinisello Balsamo, il suo primo fotoromanzo.
SABATO 26 NOVEMBRE Ore 18.00 RANICA
Biblioteca Centro Culturale (
MAPPA)


i libri di G.Mozzi nelle biblioteche della provincia di Bergamo
_______________________________________________________


Aldo Nove nasce nel 1967 a Viggiù, piccolo paese al confine con la Svizzera.Il suo primo libro, Woobinda, è stato pubblicato nel 1996 da Castelvecchi ed è stato accolto dalla critica con reazioni contrastanti e vivacissime. Un suo racconto è apparso nell'antologia Gioventù cannibale (Einaudi, 1996). I libri successivi sono usciti quasi tutti  presso Einaudi. Nella collana «Stile libero» sono apparsi il romanzo Puerto Plata Market (1997), i racconti di Superwoobinda (1998), il romanzo Amore mio infinito (2000) e i racconti La più grande balena morta della Lombardia (2004). Nella «Collana di Poesia» sono stati pubblicati: la raccolta, composta insieme a Raul Montanari e Tiziano Scarpa, Nelle galassie oggi come oggi. Covers (2001) e successivamente il poema Maria (2007). Nel 2006 ha pubblicato per Stile libero/Inside il reportage Mi chiamo Roberta, ho 40 anni, guadagno 250 euro al mese... Il suo ultimo romanzo è La vita oscena (2010). Autore poliedrico, scrive per diverse testate e collabora a progetti teatrali innovativi.
VENERDI 2 DICEMBRE Ore 20.45 TREVIGLIO
Match Letterario con RAUL MONTANARI
Teatro Filodrammatici (
MAPPA)


i libri di A.Nove nelle biblioteche della provincia di Bergamo


Raul Montanari (DIRETTORE ARTISTICO DEL FESTIVAL) ha pubblicato undici romanzi e tre libri di racconti. I più noti: La perfezione (Feltrinelli) e, per Baldini Castoldi Dalai, Che cosa hai fatto, Chiudi gli occhi, L’esistenza di dio, La prima notte, Strane cose domani (selezione Premio Strega, vincitore premio Bari e premio Siderno 2010). E’ il padre del genere post-noir, che propone una narrativa di grande suspense, lontana però dai cliché del romanzo poliziesco. Con Aldo Nove e Tiziano Scarpa ha scritto Nelle galassie oggi come oggi (Einaudi), insolito bestseller nel campo della poesia. Ha firmato sceneggiature, opere teatrali e traduzioni dalle lingue classiche e moderne. Scrive per quotidiani e periodici, gira l’Italia tenendo reading e conferenze. Interviene su RaiDue, La7 e Sky. Dal ’99 ha una scuola di scrittura creativa a Milano. I suoi ultimi libri sono la traduzione delle poesie di Robert Louis Stevenson (Nutrimenti 2010), il romanzo L’esordiente (Baldini Castoldi Dalai 2011) e il saggio Il Cristo Zen (Indiana 2011).
VENERDI 2 DICEMBRE Ore 20.45 TREVIGLIO
Match Letterario con ALDO NOVE
Teatro Filodrammatici (MAPPA)

i libri di R.Montanari nelle biblioteche della provincia di Bergamo
_______________________________________________________

Björn Larsson nasce nel 1953 a Jönköping ed è uno dei maggiori scrittori svedesi viventi. Insegna letteratura francese all'Università di Lund. Passa gran parte del tempo sulla sua barca a vela, il "Rustica", che compare in alcuni dei romanzi che ha scritto (fra gli altri il Cerchio celtico). La sua carriera di narratore inizia nel 1980 con una raccolta di racconti, ma è nel 1992 che la sua fama assume una dimensione internazionale, proprio con Il cerchio celtico. Ha scritto anche La vera storia del pirata Long John Silver (romanzo in cui tratta l'avventurosa storia del pirata creato da Robert Louis Stevenson, dal punto di vista del pirata stesso), Il porto dei sogni incrociati, L'occhio del male, La saggezza del mare ed altre opere insignite di vari riconoscimenti, tra cui il Prix Médicis. Nel 2006, nel libro autobiografico Bisogno di libertà, abbandona la lingua madre per scrivere in francese. In Italia ha ottenuto nel 2010 il premio Bari con Otto personaggi in cerca (con autore). Tutti i suoi romanzi sono pubblicati da Iperborea. L’ultimo titolo: I poeti morti non scrivono gialli.
SABATO 10 DICEMBRE Ore 18.00 CLUSONE
Auditorium Scuola Primaria (
MAPPA)


i libri di B.Larsson nelle biblioteche della provincia di Bergamo

SPONSOR SPECIALE:  Albergo Commercio
_______________________________________________________


Sergio Pent nasce a S. Antonino di Susa (TO) nel 1952, vive a Torino. È critico letterario per "Tuttolibri" della "Stampa" (narrativa italiana), per "L'Unità" e "Diario" (narrativa straniera e noir). Collabora anche all’“Indice". E’ uno dei maggiori critici letterari italiani, dotato di uno sguardo dai vasti orizzonti, di un gusto sicuro e di una prosa incisiva e tagliente. Come narratore ha pubblicato i romanzi La cassetta dei trucchi (Sabatelli 1986), Le nespole (Forum 1987), il romanzo per ragazzi L'ultimo circo (Morra 1997), Il custode del museo dei giocattoli (Mondadori 2001, Premio Città di Penne-Mosca, Premio il Molinello, finalista premio Alassio un libro per l'Europa, finalista allo Strega e al Premio Via Po). Un cuore muto (E/O 2005), si è aggiudicato il Premio Volponi, ed è stato finalista al Premio Castiglioncello. Importante anche La nebbia dentro (Rizzoli 2007). Nelle sue storie i personaggi vivono un legame fortissimo con i luoghi del Piemonte cari all’autore.
SABATO 17 DICEMBRE Ore 18.00 GANDINO
Cineteatro (MAPPA)

i libri di S.Pent nelle biblioteche della provincia di Bergamo



Romano De Marco, nasce nel 1965 in Abruzzo, vive in provincia di Chieti. Alla sua professione di Chief security officer per un istituto di credito alterna una smisurata passione per la scrittura e, soprattutto, per la lettura. Ha pubblicato nel 2009 il romanzo Ferro e fuoco nella collana “Il giallo Mondadori”. Collabora tuttora con la Mondadori per la quale scrive brevi saggi sulla letteratura di genere, il cinema, le serie tv americane, pubblicati sulla collana “I classici del giallo”. Nel 2010 un suo racconto è stato inserito nell’antologia Natale in noir e, nel 2011, Eraldo Baldini ha scelto di inserire il suo romanzo Milano a mano armata nella collana di narrativa che dirige per l'editore Foschi, di Forlì. Nel 2012 il suo romanzo d'esordio, Ferro e fuoco, sarà ripubblicato in libreria per l'editore Pendragon di Bologna, che ha opzionato anche i due titoli che ne rappresentano il seguito. È direttore artistico della rassegna “Estate letteraria” che si svolge a Ortona (Ch).
SABATO 17 DICEMBRE Ore 18.00 GANDINO
Cineteatro (MAPPA)